Danze Popolari

Seminari / Danze collettive della tradizione popolare



L’Associazione CEMEA del Lazio organizza da anni seminari di danze popolari di varia provenienza: Italia, Francia, Grecia, Romania, USA, Israele, Russia, ecc., danze di cerchio, di coppia, ”squares”, “contradances” scelte e proposte in funzione delle possibilità e aspettative dei partecipanti. Esse si svolgono in un’atmosfera di piacevole collaborazione e consentono di sperimentare in modo semplice e naturale differenti possibilità di movimento su musica e di socializzazione

MERCOLEDI’ 30 Marzo 2016 20.00-22.00 presso Sc. El. ”Di Donato”
LUNEDI’ 4 Aprile 2016 20.00-22.00 presso Sc. El. ”Di Donato”
MARTEDI’ 5 Aprile 2016 20.00-22.00 presso Sc. El. ”Di Donato”
MARTEDI’ 5 Aprile 2016 17.30–19.00presso Centro “A. Fabrizi”
GIOVEDI’ 7 Aprile 2016 20.00-22.00 presso Teatro “Oberdan”

Durata: 8 incontri
Sedi ROMA:
Scuola Elementare ”Di Donato” Via Bixio,83
Centro “A. Fabrizi” Via Corinaldo angolo via Treia
Teatro “Oberdan” Via F. Amici di fronte al numero civico 7

Giornate di attività

Seminari / Giornate di attività



Le due giornate di attività sono rivolte ai formatori, ai monitori del CEMEA, a tutti coloro che utilizzano i laboratori di attività come strumento pedagogico e a tutti i soci e amici interessati.

Attività:

• Scrittura Espressiva
• Le Mani si divertono

Sede: Centro Nascita Montessori -Via Benedetti, 9 Roma (Parioli)

Scrittura Espressiva

Attraverso la scrittura espressiva, lo scrivere sul foglio bianco, sollecitati da letture evocative (poesie, racconti, saggi) riporteremo nella scrittura odori, atmosfere e ricordi con frasi, pagine, parole da condividere con la voce al gruppo e con il gruppo.
Le storie di vita personali, quelle proprie e quelle degli altri, sono una ricchezza nascosta che portiamo con noi.

Le Mani si divertono

Attraverso l’utilizzo di semplici materiali come il cartone di riciclo, la carta, il cartoncino colorato, il feltro e le perline, ci si propone:
• la sperimentazione di tecniche immediatamente riproponibili nei laboratori rivolti ai bambini
• di stimolare riflessioni sull’utilizzo di forma e colore nelle attività espressive
• l’esplorazione del rapporto individuale con il colore e delle relazioni molteplici che possono intercorrere tra forme e colori (rapporti, proporzioni, ritmi, sequenze).