Raccontare e raccontarsi

Week end/ Raccontare e raccontarsi

Le storie di vita personali, quelle proprie e quelle degli altri, sono una ricchezza nascosta che portiamo con noi.
Lo stage vuole essere un’occasione laboratoriale che prevede attività di carattere verbale, non verbale e grafica per ritrovare, accogliere, comunicare esperienze, pensieri, incontri, avventure e per riscoprire l’importanza degli incontri con gli altri, diversi e uguali a noi.
La metodologia del corso si avvale delle pratiche dell’Educazione Attiva ( valorizzazione del piccolo gruppo, fiducia individuale, esperienza pratico-teorica, globalità dell’approccio interpersonale).
Il corso è rivolto a educatori, genitori e a tutti coloro che sono impegnati nelle relazioni di aiuto.


Danze e cibo

Week end/ Danze e cibo

Un incontro con paesi lontani attraverso la danza ed il cibo: sapori, odori, gesti.

La musica accompagna il gusto, il palato si diverte, il corpo balla.

Saranno proposte danze di varie nazionalità presentate da istruttori dell’Associazione CEMEA del Lazio

I danzatori saranno coinvolti nella preparazione della cena e del pranzo, con la collaborazione della cuoca della casa e con le ricette dei vari paesi incontrati nelle danze.
Metà gruppo sarà impegnato il sabato pomeriggio per 1 ora per la cena e l’altra metà per 1 ora la domenica mattina per il pranzo.

I partecipanti saranno accolti nella casa dalle 15.30 di sabato 30 gennaio e le attività inizieranno alle 16.30.La domenica, il week-end terminerà alle 16.30.

I partecipanti devono essere in regola con la quota associativa di 10,00 € del 2016.

Sede: Oriolo Romano (VT),a circa 60 Km. da Roma, nella sede dell’Associazione, in camere a più letti.
Si può raggiungere Oriolo Romano in treno: dalla stazione di Roma Ostiense prendere il treno per Viterbo alle ore 14.50, che arriva ad Oriolo alle ore 16.08 (Si può prendere lo stesso treno dalla Stazione della metropolitana Valle Aurelia alle 15.07, raggiungibile dalla Stazione Termini con la linea A della metropolitana)



Scrittura espressiva

Week end / Scrittura Espressiva

Il week-end è rivolto a tutte le persone che scrivono o alle quali piacerebbe scrivere di sé e delle proprie esperienze.
La scrittura autobiografica, a cui il week-end è dedicato, è un’attività, spesso strettamente privata, che accompagna almeno un periodo della vita di ognuno.
Diari, lettere, sono spesso testimonianza di momenti particolari, di passaggio, di trasformazione, di crisi, di felicità.
Recuperare la memoria attraverso la scrittura è passare dall’immaginario alla parola, cioè far divenire la nostra intimità un oggetto da conoscere e da condividere, sottraendolo all’arbitrio della fantasticheria.
Si lavorerà con esercitazioni e brevi scritti per iniziare a riattivare ricordi, esperienze sensoriali, legati al gusto, al tatto, alla vista: Si affronteranno fasi di ogni biografia: dall’infanzia a periodi diversi della vita di ognuno.
Ogni attività sarà seguita dalla lettura di quanto prodotto e da un confronto fra i partecipanti.

Attraverso la scrittura espressiva, lo scrivere sul foglio bianco, sollecitati da letture evocative (poesie, racconti, saggi) riporteremo nella scrittura odori, atmosfere e ricordi con frasi, pagine, parole da condividere con la voce al gruppo e con il gruppo.
Le storie di vita personali, quelle proprie e quelle degli altri, sono una ricchezza nascosta che portiamo con noi.

Sede: Oriolo Romano (VT),a circa 60 Km. da Roma, nella sede dell’Associazione, in camere a più letti.
Si può raggiungere Oriolo Romano in treno : dalla stazione di Roma Ostiense prendere il treno per Viterbo alle ore 14.50, che arriva ad Oriolo alle ore 16.08(Si può prendere lo stesso treno dalla Stazione della metropolitana Valle Aurelia alle 15.07,raggiungibile dalla Stazione Termini con la linea A della metropolitana)
I partecipanti devono essere in regola con la quota associativa ( € 10.00) del 2015.
Per iscriversi telefonare in segreteria o per e-mail.